Disabili: Previte (Cristiani per servire), “ancora una volta sono dimenticati dalle provvidenze economiche, legislative, sociali”

0
1.038 Numero visite

“Le ‘sobrie’ pensioni d’oro continuano ad essere ‘elargite’, le spese inutili dello Stato ‘fioriscono’ senza senso, gli ingaggi per calciatori et similia ‘insultano’ il popolo: queste sono le più grosse vergogne che le istituzioni e la società compiono verso il mondo della disabilità”.

pensioni-5-640x480È quanto afferma Franco Previte, presidente dell’associazione “Cristiani per servire”, evidenziando l’assenza “molto rilevante” del Governo in carica su “diverse problematiche d’ordine sociale per il mondo della disabilità: le strutture architettoniche nemiche dei disabili fisici, la malattia mentale che tanto danno apporta alla società ed alle famiglie, le insufficienti provvidenze economiche a danno della disabilità, dei poveri, degli emarginati, degli ultimi”.

“Mentre si ‘distraggono’ somme favolose per ogni sorte di mondanità – accusa Previte – i disabili fisici e gli handicappati psichici ancora una volta sono dimenticati dalle provvidenze economiche, legislative, sociali e restano gravi e urgenti i problemi dell’assistenza”.

 

Dal SIR Agenzia di Stampa della CEI – Conferenza Episcopale Italiana

Newsletter