Insicurezza, povertà, corruzione: sono elementi che fanno parte della realtà italiana?

0
941 Numero visite

Il cittadino si chiede: necessita interpretare la realtà quotidiana con sagge risposte e chi le deve dare ?

povertaCertamente ! Quello della insicurezza, della povertà, della corruzione sono elementi che addossano, adombrano, incombono nell’animo della gente, sono le aspettative, le grandi speranze che anela l’essere umano nei confronti delle Istituzioni .

Guardare al bene comune, al rispetto, alla solidarietà sempre verso tutti , è un dovere morale, specialmente nei confronti del mondo della disabilità .

E’ un richiamo, un invito, una necessità che le Istituzioni dovrebbero compiere per raggiungere la crescita di tali urgenze che incombono nella vita quotidiana.

In questo contesto il dono della Fede Cristiana radicata nell’animo, è la forza più potente che può guidare il cambiamento e la trasformazione di ogni uomo, il cui compito è quello di tutelare la vita, la società, la famiglia e “ costruire ponti”, “perché aiutano a costruire la pace” e “non muri” ( Papa Francesco 8 febbraio 2016  a Cuba con un incontro con il Patriarca di Mosca Kirill )

La vita ci induce a non dimenticare valori fondamentali come il rispetto per la vita dal concepimento e fino alla morte naturale; la difesa della famiglia base della società e fondata sul matrimonio tra uomo e donna; la giustizia tanto necessaria ed urgente, l’onestà e la salvaguardia del Creato, la corruzione che invade ogni settore della vita pubblica e privata, la tutela dei diritti dei più vulnerabili, dei poveri, dei disabili fisici, degli handicappati psichici .

Ancora una volta formuliamo l’appello alle Istituzioni ad affrontare tali sfide per il bene del Paese, nel rispetto della democrazia, della socialità così da essere operatori di pace, di giustizia, di solidarietà, nella “costruzione di ponti”, ovvero a dialogare, monito lanciato in tante occasioni da Papa Francesco.

E con le sagge parole del Santo Giovanni Paolo II°: “ Andiamo avanti con speranza” !

Previte

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto né gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti .

 

Newsletter