Prefetto Ancona visita Lega del Filo d’oro

'Straordinaria realtà di cui siamo tutti orgogliosi'

0
15 Numero visite
Pubblicità

ANCONA, 12 NOV – Il prefetto di Ancona Darco Pellos, accompagnato dal capo di gabinetto Simona Calcagnini, ha fatto visita al nuovo Centro Nazionale di Osimo della Lega del Filo d’Oro per conoscere personalmente la Fondazione e la sua nuova sede, il cui completamento, previsto nei prossimi mesi, consentirà di ridurre i tempi di attesa per le diagnosi e le cure riabilitative, nonché di accogliere un numero maggiore di bambini, giovani e adulti con sordocecità e pluriminorazione psicosensoriale.

Pubblicità

Un gesto particolarmente significativo per il presidente della Lega del Filo d’Oro Rossano Bartoli, che “sottolinea l’importante vicinanza delle Autorità verso l’impegno e la mission che la Lega del Filo d’Oro porta avanti dal 1964 a sostegno delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali”.

Durante la visita, il dottor Pellos ha espresso grande apprezzamento nei confronti dell’Ente per l’importante progetto realizzato all’interno del territorio marchigiano e per il complesso lavoro che con dignità svolge quotidianamente al fianco di tanti bambini, giovani e adulti con gravissime disabilità e delle loro famiglie: “Penso che dobbiamo essere grati alla Lega del Filo d’Oro per quello che fa per chi lo fa e per come lo fa.

Si tratta di una straordinaria realtà che coniuga sperimentazione, assistenza e servizio per la collettività della quale tutti siamo orgogliosi”. (ANSA).

 

Notizia