Ok dalla Regione l’acquisto dei software di sottotitolazione per gli studenti sordi

0
35 Numero visite

“Sono molto soddisfatto per l’approvazione, nella seduta del Consiglio regionale di oggi, dell’ordine del giorno, collegato all’Assestamento di Bilancio, che ho presentato insieme al collega Marrone, che impegna la Giunta a prevedere uno stanziamento di risorse per acquistare nel 2020 il programma “Dragon NaturallySpeaking”, un software di sottotitolazione automatica per gli studenti sordi dell’Università di Torino e ad attivare un servizio di sottotitolazione delle sedute del Consiglio regionale” afferma il vicepresidente della Commissione Cultura del Consiglio regionale Daniele Valle.

“Abbiamo accolto alcune settimane fa l’appello di una studentessa sorda dell’Università di Torino che ha chiesto il riconoscimento della lingua dei segni anche a livello parlamentare e ha spiegato che le otto ore di interprete a lei assegnate dall’Università, purtroppo, non sono sufficienti a coprire quelle delle lezioni che deve seguire per laurearsi e ci siamo impegnati a rendere lo studio universitario e le Istituzioni accessibili a tutti” prosegue Valle.

“Con l’approvazione di questo atto di indirizzo è stato mantenuto un impegno nei confronti di tutti i ragazzi sordi ai quali le Istituzioni devono garantire il diritto allo studio e a potersi laureare negli stessi tempi dei loro colleghi” conclude Valle.

http://www.torinoggi.it/


 

Aggiornamento su alcune notizie che avevamo condiviso nella
mail del 26/11/2019 :

informavamo su

UNA NOTA  DELL’APIC in relazione alla notizia dell’OdG presentato da 2
consiglieri regionali del Piemonte per venire incontro alle difficoltà
di studio di una studentessa con disabilità uditiva dell’Università di
Torino

Proposta importante che richiama ad altre problematiche che la Regione
disattende

https://www.sordionline.com/opinioni/lettere/2019/11/un-software-di-sottotitolazione-automatica-per-aiutare-gli-studenti-sordi-delluniversita-di-torino/

L’APIC auspicava l’accettazione e  ha appreso con soddisfazione la
notizia dell’approvazione
della proposta da parte del Consiglio regionale :

http://www.torinoggi.it/2019/12/10/leggi-notizia/argomenti/politica-11/articolo/ok-dalla-regione-lacquisto-dei-software-di-sottotitolazione-per-gli-studenti-sordi.html

Nello stesso tempo nella nota dell’APIC si sottolineava :

……”Sono trascorsi circa 7 anni non si è emanato alcun decreto
attuativo , qualcosa in merito si è discusso nel 2017/2018 , ma
purtroppo non si riesce a capire di più , nel frattempo sono state
reiterate convenzioni e finanziamenti per progetti in scuole dove
praticamente si insegna il lis con la scusante del bilinguismo che non
può considerarsi tale se viene a mancare il parlato in italiano  e per
altri progetti presentati da altri enti per promozione  del Lis”

infatti è notizia recente che è stata rinnovato il contributo alla
scuola di Cossato (Biella),              leggendo la dichiarazione
dell’Assessore si rimane stupefatti per non conoscenza e disinvoltura
nel  fare disinformazione :

….” Soddisfazione, per il finanziamento dell’insegnamento della LIS, è
stata espressa dall’assessore Chiorino: “Si tratta di un’azione molto
importante per aiutare le persone sorde. La Lingua Italiana dei Segni è
infatti, per i non udenti, l’unico mezzo di comunicazione.”

ecco il link per accedere alla notizia

http://www.newsbiella.it/2019/12/06/leggi-notizia/argomenti/politica-5/articolo/dalla-regione-40-mila-euro-per-la-lingua-dei-segni-a-cossato-chiorino-nessuno-deve-rimanere-esclu.html

La VI Commissione del Consiglio regionale del Piemonte ha avviato una
Consultazione
on-line relativa alla PDL n. 38 “Modifiche alla legge regionale 30
luglio 2012, n. 9 (Disposizioni per la promozione del riconoscimento
della lingua dei segni italiana e perla piena partecipazione delle
persone sorde alla vita collettiva)”.
L’APIC ha ricevuto l’invito a inviare memoria e dopo una riflessione nel
consiglio direttivo , ha ritenuto di far presente alcune osservazioni di
carattere generale e nello specifico degli articoli oggetto delle
modifiche proposte dal consigliere Valle .

In allegato la memoria dell’APIC

Nuove notizie:

Attivata convenzione con Wholesale Sport

ecco il link per accedere alla notizia

http://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/186-attivata-convenzione-con-wholesale-sport

Ringraziamo per partecipazione al Pranzo sociale 2019 dell’APIC
dell’8 dicembre 2019

ecco il link per accedere alla notizia

http://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/184-pranzo-sociale-apic-2019-grazie-a-tutti

Per concludere

invitiamo a partecipare alla festa di Natale per i bambini/ragazzi
seguiti dalla CIAO Ospedale Matini di Torino,  locandina in allegato

 

Newsletter