Manovra, ok emendamento Lega per sostegno Ente Nazionale Sordi

0
389 Numero visite
Salvini e Briziarelli

“È stato approvato un mio emendamento alla manovra, con il voto unanime della commissione Bilancio, per il finanziamento di 750.000 euro in tre anni a favore dell’Ente Nazionale Sordi necessario a proseguire e incrementare il progetto “ComunicaEns” e nello specifico il servizio di videochiamata in lingua dei segni con operatori qualificati in grado di gestire e fare da “ponte” in tempo reale per chiamate di natura sanitaria dall’emergenza urgenza fino alla prenotazione di visite specialistiche.

La presentazione dell’emendamento dà seguito ad una visita che svolsi presso la centrale operativa di Todi nel mese di novembre insieme al Consigliere regionale Francesca Peppucci e a Vicesindaco Adriano Ruspolini.

In quell’occasione abbiamo incontrato Luciana Rossetti, presidente regionale dell’Ente Nazionale Sordi, i responsabili regionali della Croce Rossa e gli operatori, i quali confermarono tutti la necessità di un impegno nazionale, considerando che il servizio, gestito dal Croce Rossa umbra e rivolto a tutta Italia, fino ad oggi è assicurato solo grazie ad un contributo da parte di Regione Umbria”.

Umbriajournal

 

Newsletter