Obiettivo ‘LIS’, Piana: “Ogni cittadino deve godere di pari opportunità di partecipazione e di crescita”

0
159 Numero visite

Questa mattina il presidente dell’Assemblea legislativa ha partecipato al convegno, organizzato a Chiavari dell’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza ai sordi, sulla lingua dei segni

29 marzo 2019

Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana ha partecipato al convegno “Obbiettivo LIS” organizzato, questa mattina, dalla sezione ligure dell’”Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza ai sordi” nella Sala Ghio-Schiffini, a Chiavari.

L’incontro era dedicato al Linguaggio dei segni (LIS), strumento fondamentale per garantire relazioni, integrazione e socialità ai sordi.

Il Presidente è intervenuto portando il saluto di tutta l’Assemblea legislativa e ha ricordato gli impegni assunti più volte dal Consiglio regionale, attraverso l’approvazione unanime di una serie di ordini del giorno volti ad attivare tutte le misure legislative necessarie per superare ogni forma di emarginazione e per assicurare la piena parità alle persone sorde.

«Tutto il mondo della disabilità patisce da tempo ritardi e lacune non solo normative – ha detto il presidente – ma credo sia innegabile il fatto che si sia consolidata, soprattutto in questi ultimi anni, la volontà di affrontare i diversi aspetti dell’inclusione scolastica, lavorativa e sociale per far sì che ogni cittadino possa godere di pari opportunità di partecipazione e di crescita culturale, esprimendo al meglio le proprie potenzialità».

Piana ha ringraziato gli organizzatori della manifestazione e, fra gli altri, il cavaliere Ezio Lubrano, presidente regionale ENS

http://www.imperianews.it

Newsletter