Alba avrà l’interprete nella Lingua dei sordi

0
628 Numero visite

Un interprete della Lingua italiana dei segni a palazzo comunale. È quanto ha deciso l’Amministrazione albese votando all’unanimità un ordine del giorno presentato dal consigliere di minoranza Emanuele Bolla che chiedeva alla giunta di «avviare forme di collaborazione con enti, associazioni o soggetti specializzati per mettere a disposizione un servizio gratuito e su prenotazione di interprete Lis a supporto delle attività comunali rivolte al pubblico e avviare con l’Asl Cn2 un confronto sul tem…continua

cristina borgogno
Notizie via email