Flash mob contro la violenza sulle donne

0
937 Numero visite

Tante persone, soprattutto donne, hanno sfidato il maltempo e le bombe d’acqua per One Billion Rising (GUARDA il video della coreografia).

1455473736282_JPG--
Servizio fotografico a cura di Giancarlo Belfiore

Anche Perugia  ha dato il suo contributo alla più grande azione di massa contro la violenza su donne e bambine. Quest’anno l’appello planetario è per amplificare le voci delle donne emarginate.

 

Da corso Vannucci, in particolare, sono stati lanciati appelli contro il rischio di prescrizione dei processi per violenza e a supporto delle donne disabili e insieme alla tradizionale coreografia sulle note di Break the Chain, è stata lanciata la proposta di una nuova versione, che integra con la danza la traduzione del testo in Lingua Italiana dei Segni (L.I.S.). L’iniziativa di Perugia, molto apprezzata dal coordinamento nazionale e dall’organizzazione centrale di OBR, è stata diffusa in modo che anche altre città possano adottarla. OBR Perugia, inoltre, ha fatto proprio l’appello delle associazioni che vogliono dar voce alla ragazza che in città, alla vigilia di Natale del 2011, subì violenze brutali da un uomo che, trovato ancora con il sangue della ragazza addosso e immediatamente arrestato, restò in carcere 20 giorni e, da allora, è libero.

http://corrieredellumbria.corr.it/

Newsletter