All’ospedale di Camposampiero arriva il mago Casanova con Striscia

0
1.103 Numero visite

L’occasione per l’Ulss 15 è stata l’inaugurazione di un macchinario per il reparto di pediatria, in più l’illusionista di Canale 5 ha potuto sciogliere un nodo: ora anche i non udenti possono prenotare le visite da casa

Non udenti-2

Sorpresa e tante emozioni in pediatria a Camposampiero. Il 12 gennaio, a salutare una donazione del tutto speciale, si è presentato anche il mago Antonio Casanova direttamente da Striscia la notizia e ha assistito all’inaugurazione di un nuovo ventilatore meccanico, il Draeger Babylog VN500, che gli imprenditori vicentini Carlo e Luigi Marostica e Giorgio Ferronato hanno donato alla Patologia neonatale del presidio ospedaliero di Camposampiero.

COSA C’ENTRA IL MAGO? L’illusionista di Canale 5 è andato a sciogliere un nodo. L’impegno dell’Ulss 15 Alta padovana con Striscia la notizia era stato quello di garantire all’Enp di Padova (ente nazionale sordi), ai suoi associati e a tutte le persone non udenti, la possibilità di prenotare le prestazioni specialistiche ambulatoriali direttamente dal computer di casa. Era stato proprio il Tg satirico a sollevare il problema e ora finalmente “la procedura è semplice e facilmente fruibile grazie al centro di prenotazione che ha costruito un percorso dedicato online – sottolinea il direttore Francesco Benazzi – Attraverso il proprio computer gli utenti possono effettuare la prenotazione direttamente da casa. Una volta richiesta riceveranno la risposta con tutte le indicazioni necessarie direttamente via mail”.

LA MESSA IN ONDA. Il mago Casanova ha poi visitato anche i reparti di pediatria e oncologia dove, appunto, era stato appena inaugurato il ventilatore meccanico: uno strumento in grado di garantire le cure ventilatorie più sofisticate ai neonati con insufficienza respiratoria. Il servizio televisivo andrà in onda, all’interno della trasmissione Striscia la notizia, sabato 17 gennaio“

http://www.padovaoggi.it/

 

Newsletter