“InSegnare le favole”, il nuovo workshop di Mason Perkins Deafness Fund

0
1.606 Numero visite

Comunicato stampa 23 aprile 2013

Aperto a sordi segnanti e tenuto da Luigi Lerose, Dottore di ricerca in Linguistica e Docente Lis all’Università di Bologna, è in programma a Siena dal 3 al 5 maggio

Una riflessione sulla favola e su come possa essere adattata ai bambini e agli adulti sordi, sia dal punto di vista linguistico che dal punto di vista culturale. Il workshop è promosso dalle aree “Lingua e Cultura” e “Educazione” di Mason Perkins Deafness Fund con il Patrocinio di ASP Città di Siena. Provincia di Siena, ENS – Sezione provinciale di Siena, ENS – Sezione provinciale di Napoli, ENS – Sezione provinciale di Messina

Luigi_Lerose

Una riflessione intorno alla favola e a come questa possa essere adattata ai bambini e agli adulti sordi, sia dal punto di vista linguistico che dal punto di vista culturale, in modo da farne uno strumento didattico per gli operatori che lavorano con i sordi e un aiuto per le famiglie che vogliono segnare una favola al proprio bambino. E’ il workshop “InSegnare le favole”, iniziativa in programma a Siena dal 3 al 5 maggio 2013 e promossa dalle aree “Lingua e Cultura” e “Educazione” di Mason Perkins Deafness Fund con il Patrocinio di ASP Città di Siena. Provincia di Siena, ENS – Sezione provinciale di Siena, ENS – Sezione provinciale di Napoli, ENS – Sezione provinciale di Messina. Il workshop, aperto a sordi segnanti, sarà tenuto da Luigi Lerose, Dottore di ricerca in Linguistica e Docente Lis all’Università di Bologna. Per favorire la massima partecipazione al workshop, saranno assegnate 8 borse di studio (4 da 200 euro, 4 da 100 euro), finalizzate soprattutto a sostenere le spese di viaggio e di soggiorno dei partecipanti che non vivono a Siena: la selezione avverrà per curriculum. Il progetto “InSegnare le favoleè realizzato con il contributo di Fondazione BNC.

Il programma e il modulo di iscrizione sono disponibili sul sito www.mpdfonlus.com

Sul canale Youtube di Mason Perkins Deafness Fund, www.youtube.com/mpdfonlus, è on line la video notizia in Lis.

Per maggiori informazioni, è possibile inviare una mail a educazione@mpdfonlus.com

La Mason Perkins Deafness Fund


La Mason Perkins Deafness Fund
nasce nel 1985 per favorire il benessere, la formazione, lo sviluppo del potenziale dei bambini sordi e sordo ciechi. L’obiettivo è quello di lavorare per costruire un ambiente positivo e stimolante che focalizzi l’attenzione sulle potenzialità del bambino sordo piuttosto che sul suo deficit uditivo.

La Mason Perkins Deafness Fund è attiva su più fronti: il sostegno diretto alla formazione di giovani sordi anche attraverso il finanziamento di borse di studio, l’impegno per rafforzare la loro rete di sostegno attraverso la formazione specializzata di tutte le categorie professionali che lavorano nel campo della sordità (interpreti di lingua dei segni, assistenti alla comunicazione, educatori sordi,docenti e ricercatori), la vocazione per una piena diffusione della Lingua dei Segni Italiana (Lis) come presupposto essenziale per promuovere la conoscenza della cultura sorda, salvaguardare la dignità e favorire l’integrazione delle persone sorde.

Tre ambiti di attività diversi ma complementari – l’educazione, l’interpretariato, la lingua e la cultura – che insieme concorrono allo sviluppo di un ambiente di vita e di lavoro accogliente e stimolante in cui, dall’infanzia all’età adulta, la persona sorda sia integrata e valorizzata per le sue potenzialità piuttosto che penalizzata in ragione della sua sordità.

www.mpdfonlus.com

Ufficio stampa Mason Perkins Deafness Fund
Tiziana Landi

 

Notizie via email