“Ragusa off”, l’ex rimessa Atac diventa il più grande spazio eventi di Roma

0
402 Numero visite
PUBBLICITA

Inaugurato, alla presenza della sindaca Virginia Raggi, “Ragusa off”, l’ex deposito Atac di piazza Ragusa, seconda ex rimessa dopo PratiBus (piazza Bainsizza) a trasformarsi in spazio di “rigenerazione urbana temporanea” grazie alla sinergia tra Campidoglio, Atac e la società Ninetynine Urban Value. Un vasto complesso abbandonato da oltre vent’anni, undicimila metri quadri su due piani, seimila in un unico ambiente alto nove metri: la più grande location per eventi della Capitale.

PUBBLICITA

“Ragusa off” apre i battenti sabato 15 e domenica 16 dicembre con il grande mercato natalizio The Christmas City, popolato da oltre duecento operatori e caratterizzato da un “mercatino giapponese” e da un fornito “vintage market”.  Già densa la lista di richieste per manifestazioni nel prossimo futuro. Presenza costante, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna che porterà le proprie collezioni nelle ex rimesse Atac. I costi di allestimento e gestione sono a carico della società organizzatrice, che verserà ad Atac un canone di locazione e il 25% dei ricavi delle attività (qui come negli altri ex depositi).

“Un’altra area, divenuta negli anni simbolo di abbandono, è stata recuperata”, ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi. “Da oggi l’ex deposito di piazza Ragusa diventa un nuovo luogo d’incontro per il quartiere, a disposizione di chi vive il territorio. Le ex rimesse Atac svolgono così una nuova funzione: da edifici inutilizzati diventano punto di riferimento culturale e commerciale. Una rigenerazione urbana che si traduce anche in pieno sostegno all’imprenditoria locale e a nuovi investimenti in città”.

RED

https://www.comune.roma.it

Notizia