Fioccano multe anche per chi non parla al cellulare

0
23 Numero visite

Una delle cause maggiori di incidenti stradali nel nostro Paese è l’uso dello smartphone al volante.

Le statistiche dimostrano che il 90% dei sinistri stradali è dovuto proprio alle cattive abitudini degli automobilisti. Questi, nonostante i divieti previsti dalla legge, continuano infatti a guidare parlando al telefono. Ma attenzione, fioccano multe anche per chi non parla al cellulare!

Il rischio di incidente per chi usa il cellulare nel mentre è alla guida, è fino a 4 volte superiore rispetto a chi non ne fa uso.

È dunque estremamente pericoloso guidare ed utilizzare il cellulare. Una cattiva abitudine, purtroppo, non solo dei giovani spesso ancora troppo imprudenti, ma anche degli adulti.  A volte basta veramente poco per distrarsi. Anche scrivere un solo sms oppure cercare un numero in rubrica o scattare un selfie, può farci distrarre alla guida.

Sono tutti comportamenti altamente rischiosi e da evitare assolutamente.

Cosa dice il Codice della Strada

Il Codice della Strada vieta agli automobilisti di utilizzare il cellulare alla guida.

L’art. 173 del CdS comma 2 (D.Lgs. n. 285/1992) stabilisce infatti, quanto segue:

“Èvietato al conducente di fare uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore, fatta eccezione per conducenti dei veicoli delle Forze armate e dei Corpi di polizia.

EÈconsentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purchè il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie”. 

Ma cosa succede quando si viola la legge? Quando l’automobilista non rispetta il Codice della Strada violando l’art. 173 parlando al cellulare mentre guida? In questi casi, il Codice prevede una multa che va da un mino di 165 euro ad un massimo di  661 euro. Oltre alla sanzione pecuniaria, è prevista anche la sospensione della patente di guida da uno a tre mesi. Ovviamente qualora l’automobilista nel corso del biennio commetta la stessa infrazione.

Fioccano multe anche per chi non parla al cellulare

Tuttavia, essendo ancora numerosi gli incidenti anche mortali, causati dall’uso del telefonino, c’è chi ha deciso, giustamente, di inasprire le sanzioni nei confronti di chi utilizza il cellulare mentre guida.

Secondo il Tribunale Civile di Modena, basterà tenere il cellulare in mano anche senza alcuna conversazione per essere contravvenzionati. Tale condotta secondo il Giudice del Tribunale di Modena è rilevante ai fini della sanzioni previste dal Codice della Strada.

Tale comportamento integra, infatti, la violazione dell’art. 173 del Codice della Strada.

Pertanto, anche alla luce dell’orientamento giurisprudenziale si consiglia di prestare sempre molta attenzione mentre si è alla guida. E ovviamente di non utilizzare il cellulare.

Non solo per non incorrere nelle sanzioni previste ma anche per garantire la  pubblica sicurezza.

Approfondimento

Fino a 800 euro di multa se possiedi un monopattino

 

Newsletter