Fns Cisl Lazio COVID-19 tutelare personale poliza penitenziaria

0
99 Numero visite

In considerazione della situazione emergenziale sanitaria in atto e visto l’avanzare in ambito nazionale della situazione relativa all’emergenza c.d.“Coronavirus”,in conformità al comunicato unitario rivolto al Signor Ministro dalle OO.SS. a livello Nazionale sulla stessa questione, la FNS CISL LAZIO ha segnalato  al Provveditore dell’A.P. del Lazio ed al Direttore del Centro Giustizia Minorile del Lazio ,  come allo stato attuale  non risultano, ad oggi, esserci  misure utili per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19 a tutela del personale di Polizia Penitenziaria, in special modo quello con diretto contatto ~con le persone che possono essere ammesse ai colloqui con i detenuti e gli internati (personale che espleta servizio Colloqui e non solo).

Per tale motivazioni si è chiesto di intraprendere presso gli uffici preposti, in ogni sua articolazione, interventi tali da segnalare tale carenza di misure utili a tale contrasto e contenimento del virus.

Il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS

F.to Massimo  Costantino

 

Newsletter