Rolli Days a Genova, nomade rom si finge sordomuta e molesta i turisti: denunciata

0
26 Numero visite

Lo scorso fine settimana, in occasione dell’evento “Rolly Days” a Genova, il comandante provinciale dei carabinieri Gianluca Feroce ha disposto  servizi preventivi sul territorio allo scopo di prevenire eventuali reati predatori ai danni di visitatori e turisti.

Infatti, durante uno dei vari passaggi in piazza Fossatello, i carabinieri della pattuglia della Stazione dell’Arma di Ge-Maddalena, unitamente ai colleghi del C.I.O. di Milano, hanno fermato una giovane nomade rom che stava molestando dei turisti.

Si tratta di una romena di 21 anni, gravata da pregiudizi di polizia, che al termine degli accertamenti è stata denunciata in stato di libertà per “esercizio molesto dell’accattonaggio”, poiché, esercitava l’attività simulando condizioni di sordomutismo e mostrando nomi e ricevute di somme di denaro, recuperando dai visitatori, in attesa di entrare nei palazzi, oltre 100 euro.

Il denaro è stato sequestrato

Prima Pagina

Newsletter