Alassio, raccoglievano soldi fingendosi sordomuti: due uomini denunciati dalla Polizia di Stato

0
610 Numero visite

I due, di origine rumena e senza fissa dimora, sono stati fermati nel corso di una normale attività di controllo del territorio.

Nel pomeriggio di ieri, nel corso di una normale attività di controllo del territorio, personale della squadra volante della Polizia di Stato di Alassio ha individuato due soggetti dal fare sospetto che, una volta accortisi della presenza degli uomini delle forze dell’ordine, hanno iniziato ad accelerare il loro passo nel tentativo di allontanarsi.

I due, ben vestiti e in possesso di cartelline contenenti documenti inerenti ad un’associazione di sostegno per bambini con disabilità, erano intenti a circolare per le vie della città proprio per raccogliere offerte per tale associazione, peraltro fingendo di essere sordomuti. Una volta fermata dagli agenti, dopo aver tentato vanamente di liberarsi dei documenti, la coppia è stata identificata: si tratta di due uomini di circa 25 anni, di origine rumena e senza fissa dimora, entrambi denunciati a piede libero.

Nei giorni scorsi, il commissariato alassino aveva ricevuto già alcune segnalazioni riguardanti la possibile condotta illecita dei due soggetti in questione: sospetti poi confermati dall’attività posta in essere dagli uomini del commissariato alassino.

http://www.savonanews.it

Newsletter