Oltre 30 ore su una barella, è una vergogna

0
985 Numero visite

La protesta arriva da un cittadino che lamenta come il padre dopo essere stato ricoverato in ospedale a Rovigo sia stato lasciato su una lettiga per oltre 30 ore

70enne lasciato per oltre 30 ore su una barella. E’ il figlio dell’anziano di Lendinara che lamenta il trattamento riservato al padre al pronto soccorso di Rovigo.
Il cittadino lamenta che il padre “disabile da 12 anni” dopo essere andato all’ospedale di Rovigo per un virus intestinale “è stato sì curato, ma lasciato su una lettiga per oltre 30 ore perché non c’erano veri letti a disposizione. E’ una vergogna”.
Il servizio completo sulla Voce del 29 gennaio

http://www.polesine24.it/

Newsletter