Angela, la più anziana di Ferrara

0
1.293 Numero visite

Angela Zanella vedova Nalli compirà 105 anni l’11 aprile prossimo in quanto è nata a Vigarano nel 1910. È la più anziana in assoluto che risiede nel Comune di Ferrara. Se non fosse per un po’ di sordità che le limita in parte la conversazione, gode di ottima salute e trascorre le sue giornate serenamente presso la Residenza Caterina guardando la televisione insieme ad altre ospiti in attesa della visita dei parenti. É sorprendente come alla sua età abbia ancora una memoria invidiabile. «Ho un figlio che si chiama Fabio – ci racconta – ed è nato nel 1937. Ho anche una carissima nipote Elisabetta che mi viene sempre a trovare e mi fa tanto piacere».

anziana_105anni_ferrara

Angela abitava in precedenza in via Pomposa da sola dopo la morte del marito avvenuta nel 1980 e si dedicava soprattutto a preparare sfoglie, cappelletti ed altre squisitezze che poi distribuiva ad amici e parenti. Si è trasferita nella struttura da pochi mesi in seguito ad una caduta avvenuta in casa che le ha tolto in parte l’autonomia di cui aveva goduto fino a quel momento. «Qui mi trovo bene – dichiara – il posto è bello, tutti sono gentili, ma ovviamente quando ero in salute preferivo la mia casa. Visto comunque la situazione non mi lamento di certo».

Angela non ha avuto una vita facile; da giovane ha fatto i lavori più pesanti in risaia e perfino nell’Agro Pontino dove si era trasferita con il marito in giovane età. Tornando a Ferrara aveva gestito per molti anni una rivendita di fiori situata sui giardini,di fronte alle Poste Centrali e poi è andata a lavorare negli alberghi tra cui all’Annunziata dove arrivava a lavare a mano anche 100 lenzuola al giorno. «Mi manca molto il mio Renzo- conclude commuovendosi per un attimo – pensi che mio marito aveva perduto un braccio ed era diventato anche il presidente dell’associazione Mutilati. Quando manca il marito manca tutto!» Prima di lasciarci le chiediamo l’elisir di lunga vita, visto che Angela è un esempio straordinario di centenaria lucida e in buona salute e lei ci ha rivelato la formula: lavorare molto, patire un po’ la fame e mangiare molta cipolla. (m.g.)

http://lanuovaferrara.gelocal.it

Newsletter