8.2 C
New York
lunedì 30 Marzo 2020
Home Il quaderno Gabriele dell’Addolorata (1838-1862) santo da 100 anni

Gabriele dell’Addolorata (1838-1862) santo da 100 anni

Francesco Possenti nacque ad Assisi nel 1838. Perse la madre a quattro anni. Seguì il padre, governatore dello Stato pontificio, e i fratelli nei frequenti spostamenti. Si stabilirono, poi, a Spoleto, dove Francesco frequentò i Fratelli delle scuole cristiane e i Gesuiti.

A 18 anni entrò nel noviziato dei Passionisti a Morrovalle (Macerata), prendendo il nome di Gabriele dell’Addolorata. Morì nel 1862, a soli 24 anni, a Isola del Gran Sasso (Teramo), avendo ricevuto solo gli ordini minori.

Benedetto XV ha canonizzato Gabriele nel 1920 e Pio XI lo ha dichiarato patrono della gioventù cattolica. Nel 1959, Giovanni XXIII lo ha dichiarato patrono dell’Abruzzo.

Numerosi sono i pellegrini, specie giovani ed emigrati abruzzesi nel mondo, che accorrono alla sua tomba presso il grandioso santuario ai piedi del Gran Sasso.

Ivi il Movimento Apostolico Sordi -MAS- nel 1992 iniziò la celebrazione della lunga serie della Domenica delle Palme dei sordi.

A San Gabriele dell’Addolorata si attribuiscono numerosi miracoli, il primo di essi la guarigione di Santa Gemma Galgani (1878-1903) affetta da meningite e conseguente sordità.

Poi anche la guarigione di Elvira Cozzi (1871-1916), che era restata muta a causa di diverse malattie, e che divenne poi passionista con il nome di Gabriella dell’Addolorata.

P. Vincenzo Di Blasio

 

webdesignerhttps://www.sordionline.com/
SordiOnline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per le persone con disabilità uditiva
Annuncio pubblicitario

Articoli recenti

Coronavirus, Rai: sottotitoli per non udenti in Tgr aree a rischio

Roma, 29 mar. (askanews) – Da domani altri tre telegiornali regionali avranno la sottotitolazione per i non udenti. Pur in un momento storico senza...

San Ludovico da Casoria (1814 -1885), al secolo Arcangelo Palmantieri

Visse il carisma francescano con un amore illimitato per i più poveri e la promozione umana della gioventù minorata e dei piccoli negri africani....

CORONAVIRUS: Boris Johnson e l’immunità di gregge – La nuova opera della street artist Laika

Roma, 29 febbraio. “Herd Immunity is bulls**t” (tr. “L'immunità di gregge è una caz***a”), cita l’ultima fatica della Street Artist Laika. L’opera dell’artista romana, infatti,...

I social al tempo del corona virus

In questo tempo di isolamento i social sono molto importanti per chi ha un ’handicap per la comunicazione interpersonale. Grazie a questo,forse i normodotati potranno...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi