Oggi, 26 novembre, ricordiamo il Beato Giacomo Alberione (1884 -1971), sacerdote e apostolo della comunicazione

0
34 Numero visite

Grandemente sollecito per l’evangelizzazione, si dedicò con ogni mezzo a volgere gli strumenti della comunicazione sociale al bene della società, facendo dei sussidi per annunciare più efficacemente la verità di Cristo al mondo.

L’annuncio del Vangelo s’è fatto comunicazione sociale in tutte le sue poliedriche forme, dai libri e dai giornali alla radio e tv… e ora anche con Facebook, Twitter, Google… Beatificato da Giovanni Paolo II il 27 aprile 2003, si ricorda il 26 novembre. Anche i “sordomuti” hanno avuto, ed hanno, gran beneficio dalla nuova evangelizzazione attraverso i moderni mezzi della comunicazione messi da lui in moto.

E come dimenticare i bei pomeriggi negli istituti dei sordi allietati dai film della San Paolo?

P. Vincenzo Di Blasio

Newsletter