PUBBLICITA

di Monica De Santis

PUBBLICITA

Sono arrivati martedì a Mercato San Severino, dall’Ucraina. Sono un papà, una mamma ed un bambino di 7 anni, tutti sordomuti.

Ad accoglierli la Caritas diocesana, che dopo averli fatti sottoporre a tampone molecolare li ha affidati al Centro La Tenda. Al momento la famiglia è ospite loro, presso la struttura di Mercato San Severino. Sono persone semplici, fanno sapere i responsabili del centro, “abituate a lavorare e a non dipendere dagli altri, per questo ora si sentono colpite nella loro dignità. Sono spaventati e smarriti e stiamo cercando di fare tutto il possibile per farli sentire un po’ a casa, ma non è facile, hanno dovuto lasciare tutto per arrivare in un paese nuovo che non conoscono”.

La famiglia ha chiesto per prima cosa ai volontari del Centro La Tenda, un lavoro, non vogliono essere di peso a nessuno e vogliono essere autosufficienti. “Dopo il disbrigo sanitario e legale, provvederemo – fanno sapere ancora i responsabili del Centro La Tenda – ad iscrivere il bambino a scuola e a trovare un lavoro almeno per il papà.

Non sappiamo ancora in quale scuola andrà il piccolo perchè dobbiamo capire se resteranno qui a Mercato San Severino o se si sposterann in un’altra città. Sono tutti e tre vaccinati contro il Covid e godono di buona salute. Quello di cui hanno veramente bisogno ora è di riuscire a ritrovare un po’ di normalità, non sarà facile, ma noi cercheremo di fare il possibile.

Al momento con loro ci sono dei nostri volontari che parlano la lingua dei segni, così da poter comunicare facilmente con loro”.

 

Notizia