Partito il corso sulla lingua dei segni, 35 iscritti L’assessore: “Un passo per una società inclusiva”

0
14 Numero visite
PUBBLICITA

È partito nei giorni scorsi a Lonate Pozzolo con la prima di sei lezioni il corso LiS (lingua dei segni italiana) tenuto dall’Istituto dei Sordi di Torino e promosso dall’amministrazione comunale di Lonate Pozzolo.

PUBBLICITA

Sono 35 gli iscritti, tra docenti e personale dell’Istituto comprensivo Carminati. La LiS, è una forma linguistica comunicativa che permette la piena inclusione di persone sorde, contribuisce ad abbattere le barriere comunicative. Il progetto lonatese, condiviso dall’amministrazione è nato dall’idea di un’insegnante, Lorena Zocchi che ha già sperimentato con i suoi alunni l’apprendimento della LiS.

Commenta l’assessore alle Politiche sociali Melissa Derisi: “Questo è uno dei primi passi per costruire una società inclusiva e attenta al prossimo”.

R.F.

PUBBLICITA
Notizia