Pixelmultimedia: Laboratorio pratico di Lingua dei Segni

0
312 Numero visite
PUBBLICITA\'

La prima sessione 2019 del Laboratorio LIS prenderà avvio a breve nella nostra sede di Cagliari in Via dei Pisani, 9.

Il Laboratorio di sessanta ore (di cui dieci in autoformazione) è aperto a tutti e si svolgerà in fascia oraria pomeridiana 16/20 una volta la settimana.

PUBBLICITA\'

Sono disponibili pochi posti. Le iscrizioni saranno considerate in ordine di arrivo.

 

Sarà rilasciato attestato.
Sarà condotto da Rosa Pes.

Responsabile – Virginia Marci

Il laboratorio LIS consente raggiungere una buona competenza comunicativa di base in Lingua dei Segni Italiana spendibile in diversi ambiti; ampliare la conoscenza relativa alla cultura dei sordi e la sordità; relazionare in maniera efficace con le persone sorde; favorire l’integrazione delle persone con deficit uditivo. I contenuti del laboratorio sono in sintesi; I sordi nella società attuale. Come comunicare con i sordi. Cosa è la LIS e la dattilologia. Come presentarsi: i nomi, le caratteristiche e i ruoli delle persone. L’ambiente scolastico e l’ambiente sociale e le relative azioni. I vocaboli, le espressioni e i modi di essere più frequenti. La LIS viene insegnata sotto forma di vocaboli e frasi inseriti in un contesto che simuli situazioni reali. Il percorso sarà arricchito da proposte didattiche quali letture mirate, film, testimonianze di persone sorde, report costanti ecc.

Ai partecipanti sarà consegnato il materiale didattico utile a facilitare l’apprendimento della lingua e cultura dei sordi e la sordità. Sarà favorito l’incontro con persone sorde.

Il costo è di 280 euro onnicomprensivi di tessera assicurativa e qualsiasi altro onere.

Una importante novità:

E’ possibile al termine di questa fase proseguire sino al compimento di 152 ore che equivale al primo livello di conoscenza LIS-

E’ possibile richiedere informazioni via telefono o Whatsapp al numero 338 8134040, o via e-mail all’indirizzo

associazionepixelmultimedia@gmail.com

Pagina Facebook

Pixel multimedia aps

PUBBLICITA\'
Notizia