Mamma uccide a coltellate il figlio autistico di 11 anni: «Non ce la facevo più a badare a lui»

0
51 Numero visite
PUBBLICITA

di Alessia Strinati

PUBBLICITA

Ammette di aver ucciso il figlio di 11 anni dopo che il corpo è stato trovato dal papà. Una mamma di 39 anni è stata arrestata a Marsiglia, nel sud della Francia, dopo aver confessato di aver ammazzato il figlio autistico di 11 anni. Nei giorni scorsi la famiglia aveva denunciato la scomparsa del bambino, quando poi è stato trovato il cadavere dal padre e dallo zio sotto un ponte, tra i cespugli, la donna ha parlato.

Inizialmente la mamma aveva raccontato alla polizia che il bambino era scappato di casa approfittando di una sua distrazione e non era riuscita a rintracciarlo. Gli agenti hanno subito avviato le ricerche, che sono state supportate anche dalla famiglia del piccolo. Qualche giorno dopo il padre ha trovato la giacca del figlio sulle rive del fiume Huveaune e poco dopo hanno trovato anche il corpo del piccolo ormai privo di vita.

La confessione

Il bambino aveva evidenti segni di coltellate addosso, era completamente vestito ed è stato trovato con la faccia rivolta a terra. Le prime indagini hanno portato all’arresto della madre che poco dopo ha ammesso il delitto. La donna ha spiegato di essere stata sopraffatta dalla malattia del figlio, dicendo di essere disperata dal fatto che non sarebbe mai finita. Ha ammesso di averlo picchiato e poi di averlo accoltellato perché non ce la faceva più a badare a lui da sola, visto che lei e il padre del figlio non stavano più insieme e lei si occupava di lui per la maggior parte del tempo

La famiglia della donna è sotto choc, è stata descritta come una madre protettiva e affettuosa, mai nessuno avrebbe pensato potesse essere capace di un simile gesto.

 

Notizia