Cina: migliorano aiuti a sostegno dei disabili

Intervento rifletterà stato socio-economico e finanziario aree

0
15 Numero visite
Pubblicità

PECHINO, 16 SET – La Cina migliorerà ulteriormente il suo meccanismo dinamico per regolare lo standard del sostegno finanziario per i disabili; è quanto emerso ieri da una teleconferenza del ministero degli Affari Civili, del ministero delle Finanze e della China Disabled Persons’ Federation.

Pubblicità

Durante quest’ultima è stato precisato che il meccanismo migliorato rifletterà meglio lo stato socio-economico e la capacità finanziaria delle aree locali, nonché le esigenze dei disabili in termini di vita quotidiana e assistenza infermieristica a lungo termine.

Le tre autorità hanno stabilito che lo standard dei sussidi per i disabili alle prese con difficoltà finanziarie dovrà essere proporzionato ai costi della vita quotidiana che questi sostengono a livello locale e alle spese aggiuntive dovute alla loro condizione.

Anche lo standard dei sussidi per l’assistenza infermieristica per coloro affetti da gravi disabilità dovrebbe essere proporzionato alle spese per i prodotti e per i servizi relativi.

Nel 2016, la Cina ha istituito e implementato il sistema per la concessione di assegni di sostentamento ai disabili in difficoltà finanziarie e sussidi per l’assistenza infermieristica alle persone affette da gravi disabilità.

Secondo quanto indicato in teleconferenza, nel secondo trimestre di quest’anno, le due categorie di sostegno finanziario avevano coperto rispettivamente 11,98 milioni e 14,81 milioni di persone. (ANSA-XINHUA).

 

Notizia