Nel 2019, il 26,1% degli adulti nell’Unione europea con una disabilità viveva in famiglie che riferivano di avere difficoltà a sbarcare il lunario. In Finlandia e Germania si registrano invece le percentuali più basse

Nel 2019, il 26,1% degli adulti nell’Unione europea con una disabilità viveva in famiglie che riferivano di avere difficoltà a sbarcare il lunario (ovvero le cui risorse finanziarie non coprivano le spese abituali necessarie), rispetto al 16,0% tra la popolazione adulta senza disabilità.

Tra gli Stati membri dell’UE, circa due terzi delle persone con disabilità hanno incontrato difficoltà finanziarie in Grecia (76,5%) e Bulgaria (65,7%).

Poco meno della metà della popolazione si è trovata in questa situazione in

Croazia (49,2%),

Cipro (43,2%) e

Romania (40,9%).

All’altro estremo della classifica meno del 20% delle persone con disabilità ha avuto difficoltà a sbarcare il lunario in

Finlandia (9,9%),

Germania (10,4%),

Svezia (13,1%),

Lussemburgo (14,0%),

Danimarca (15,8 %),

Austria (16,2%),

Paesi Bassi (18,2%) ed Estonia.

Leggi il rapporto completo sul sito di Eurostat

 

Newsletter