PUBBLICITA

Un video, diventato virale, mostra alcuni ragazzi di Scampia bullizzare un loro coetaneo con disabilità mentale. Lo denuncia il consigliere campano di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

PUBBLICITA

“A bordo di uno scooter lo costringono a correre disperatamente per strada dietro la promessa di regalargli soldi. Lo obbligano a gridare, a buttarsi per terra e poi lo fanno entrare in un cassonetto dell’immondizia intimandogli di restare chiuso lì”, scrive Borrelli.

“Il tutto condito da risate e sfottò che testimoniano una profonda crudeltà pari solo alla loro stupidità. Un video vergognoso – aggiunge il consigliere – per il quale mi auguro che gli autori siano individuati subito e, se hanno un briciolo di dignita’, chiedano scusa pubblicamente. Mi rivolgo in particolare ai loro amici e ai familiari: fate capire a questi ragazzi la gravità di ciò che hanno commesso nell’interesse stesso di una loro crescita umana, culturale e sociale”.

PUBBLICITA
Notizia