Pubblicità

Giulianova mette a disposizione di tutti i turisti che hanno la fortuna di visitarla una vacanza a 360 gradi, che non deve essere legata per forza e unicamente alle attività balneari.

Pubblicità

Per esempio, ecco le passeggiate in barca o in bici, con guida gratuita anche per le persone diversamente abili; e per chi ha voglia di avventura non c’è niente di più eccezionale di una immersione a pochi passi da verdi pinete e dal mar Adriatico.

Redazione Giulianova

Le persone con problemi di mobilità a partire dal mese di giugno a Giulianova hanno la possibilità di godersi delle passeggiate in barca, prenotandole in anticipo. Nel litorale sud, invece, è disponibile una spiaggia libera accessibile anche ai disabili, grazie a una passerella lunga più di 60 metri e alla presenza di piazzole adatte anche a coloro che devono compiere le manovre indispensabili per guidare e spostare una carrozzina. Ma non è tutto, perché anche il litorale nord è servito a dovere, grazie ad aree attrezzate davvero moderne che offrono numerose occasioni di relax e di intrattenimento sia per i residenti che per i turisti con mobilità ridotta.

Giulianova, insomma, è una meta turistica davvero per tutti: un centro balneare raffinato ed elegante con una serie di eventi e iniziative predisposte dalla Proloco, che da poco ha ottenuto dal Presidente dell’Ente Porto di Giulianova la maglia “Navigare senza barriere”. La spiaggia, di sabbia dorata e fine, è decisamente vasta e impreziosita dalla presenza di un lungomare costellato di fiori, pini, oleandri e palme. La città mostra, oggi così come in passato, una speciale attenzione per il turismo accessibile.

In più, il sistema di collegamento ciclopedonale offre l’opportunità di raggiungere le località nei dintorni a piedi o in sella a una bici.

E se non si ha a disposizione un mezzo adeguato, non c’è nessun problema, perché le attività nel centro del paese consentono di prendere a noleggio una bici. Presso l’ufficio IAT, invece, è possibile prenotare le passeggiate sul porto. Per tutte le informazioni e per avere ulteriori dettagli in merito si può contattare la Proloco di Giulianova tramite mail, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica prolocogiulianovavivereilmare@gmail.com. Sarà l’occasione per scoprire una passeggiata unica e memorabile, fruibile da tutti: persone con disabilità, ma anche mamme e papà con passeggini al seguito. Tutto il percorso, infatti, è stato studiato e messo a punto in modo da essere senza barriere architettoniche. Lo scenario del Molo Sud del Porto di Giulianova, insomma, è la cornice perfetta per una vacanza da sogno per tutti.

Giulianova è una città decisamente ricca di tesori in ogni suo angolo, ma in modo particolare nella sua parte alta. Da scoprire a piedi, in bici o su una carrozzina: non ci sono differenze tra normodotati e persone disabili quando si tratta di lasciarsi ammaliare dalla bellezza degli scenari naturali. Fino al prossimo 30 settembre, le iniziative della Proloco consentiranno di godere di tutto il meglio che la località abruzzese ha da offrire, a tutti e per tutti.

 

Notizia