Life Onlus: nasce “Cre-Attivi”, progetto per contrastare la solitudine

0
72 Numero visite

Prende il via “Cre-Attivi”, il progetto ideato dall’associazione Life Onlus in partenariato con i comuni di Acireale, Aci Sant’Antonio e Valverde e insieme a numerose associazioni del Terzo Settore del territorio etneo (“104 Orizzontale”, “Pane, Amore e tulipani”, “Progetto Grazia”, “Guardastelle”, “Accademia acese”, “Comunicare è vita”).

Il progetto, finanziato dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, durerà un anno e intende promuovere il miglioramento delle condizioni di vita della popolazione anziana, anche diversamente abile, contrastando le situazioni di solitudine.

Numerose le attività culturali, artistiche e ricreative di interesse sociale che vedranno protagonisti gli anziani: laboratori di teatro e di danza; realizzazione di spettacoli itineranti nei tre comuni coinvolti; realizzazione di una raccolta di storie, letture ed esperienze di vita e creazione di un laboratorio di lettura presso alcuni istituti scolastici del territorio; realizzazione di orti sociali e creazione di un gruppo di acquisto solidale. Infine, in ogni comune saranno riqualificati alcuni beni pubblici inutilizzati e si darà vita a un comitato permanente di cura e di valorizzazione del patrimonio urbano, che coinvolgerà anche i volontari delle associazioni e i giovani del territorio.

«Il nostro desiderio è quello di generare creatività e vera inclusione lavorando in rete nel territorio, mobilitando e coinvolgendo molti enti della provincia di Catania – spiega Manuela Farruggio, responsabile del settore progettazione dell’associazione Life e ideatrice del progetto -. La rete diviene strumento capace, con il suo bagaglio di competenze ed esperienze differenti, di rispondere in maniera adeguata ed efficace ai bisogni emergenti e di innescare meccanismi virtuosi di cambiamento. In tutta sicurezza, con il supporto anche delle nuove tecnologie, “Cre-Attivi” vuole essere una voce di speranza per tanti soggetti fragili che stanno vivendo un periodo di particolare solitudine, a causa del periodo di emergenza legato al Covid-19».

Comunicato stampa

Alessandra Mercurio
Addetto stampa
Associazione Life Onlus

 

 

Newsletter