Reddito emergenza 840 euro a famiglie con disabili

0
74 Numero visite

Reddito emergenza Inps 840 spettano alle famiglie con disabili. Tempi erogazione e ultime notizie sul REm.

Reddito emergenza prevede l’erogazione di un importo che può arrivare fino a 840 euro al mese, in favore delle famiglie con disabili nel proprio nucleo. L’Inps spiega questo aspetto, tramite una nuova circolare, in cui specifica in quali casi l’importo del rem è più elevato.

Facciamo allora il punto su questa misura di sostegno alle famiglie italiane, introdotta con il decreto rilancio: a chi spetta, a quanto ammonta e quando viene pagato.

Chi ha diritto al reddito di emergenza

Il rem è un sussidio economico introdotto dal Decreto Rilancio per contrastare la povertà causata dal coronavirus. Il suo valore può variare da un minimo di 400 ad un massimo di 840 euro mensili, per due mesi.

Ai nuclei con un solo componente spettano 400 €, a quelle di 4 persone spetta invece un sussidio fino a 800 €, per due mesi. Tuttavia se uno dei 4 componenti della famiglia (2 adulti e 2 minorenni) ha una disabilità, l’importo del rem arriva a 840 €. Visto che le mensilità sono due, in questo caso spetterebbe un ammontare totale di 1.680 €.

L’aiuto può essere chiesto se nel mese di aprile il reddito familiare non ha superato quello previsto dal sussidio. Tale cifra sarà quindi pari a 840 euro in caso di famiglia di 4 persone con un disabile, come spiegato dall’Inps.

Inoltre, ha diritto al reddito d’emergenza chi:

  • ha un Isee sotto i 15.000 euro.
  • Possiede un patrimonio mobiliare 2019 entro i 10.000 euro per i single. Limite che cresce di 5.000 € per ogni altro membro, fino a 20.000 euro. Mentre sale a 25.000 € se uno dei componenti ha disabilità gravi o non autosufficienza.
  • Risiede in Italia.
  • Non percepisce una pensione diretta o un’altra indennità covid, come il bonus 600 €.

Quando viene erogato il Rem

I tempi per l’erogazione del Rem dipendono dalla lavorazione della domanda (realizzabile dai diretti interessati fino al 30 giugno) da parte dell’Inps. Una volta ricevuta la richiesta l’istituto ne verificherà la veridicità e solo dopo effettuerà il pagamento della somma dovuta.

Quindi non esiste una data ufficiale per il pagamento del rem. Tuttavia è ipotizzabile che chi ha già fatto domanda possa ricevere la somma dovuta entro fine giugno o al più tardi ad inizio luglio.

Questo significa che il reddito d’emergenza da 840 euro, destinato a famiglie con disabili, dovrebbe essere effettivamente pagato entro 1 mese dall’Inps. Il tutto tramite il mezzo di pagamento indicato dal beneficiario all’atto di presentazione della domanda.

Vedi anche: Bonus 600 euro invalidi

 

Newsletter