Lo stilista antibulli sfida in un video la sua disabilità

0
266 Numero visite

Riccardo Aldighieri ha 19 anni, fa lo stilista ed ha già fatto due sfilate nella sua Vicenza. Il giovane è affetto da paralisi cerebrale infantile e cammina con un deambulatore.

Ha sempre affrontato la sua condizione con grande caparbietà. Sono ormai diversi anni che realizza dei video in cui mostra i suoi progressi nel cammino e nel rendersi sempre più indipendente. Riccardo negli anni è stato anche vittima di bullismo e dedica la sua presenza sui social anche a combattere questa piaga. Nei suoi confronti purtroppo si sono anche scatenati dei subdoli haters da tastiera. Fortunatamente il giovane ha anche moltissimi estimatori e follower e di lui si sono accorti da tempo anche giornali locali e nazionali.

Noria Nalli

Autore della news

Massimo Fenris Autore del video

Recentemente è stato ospite anche a I fatti vostri da Magalli.

Riccardo, una promessa della moda

Riccardo ha frequentato un istituto d’arte per diventare stilista ed oggi a dispetto dei suoi problemi di disabilità, è una promessa della Moda vicentina. Da quando si è diplomato non si è fermato un minuto ed ha creato una incredibile varietà di abito per uomo e donna, sempre con l’aiuto di quella che lui definisce supersarta Linda Bigarella. Qui vi proponiamo il suo ultimo video motivazionale realizzato soltanto ieri, nel giardino di casa sua.

Riccardo crea moda inclusiva e non realizza capi esclusivamente rivolti a persone con delle disabilità fisiche, molto più semplicemente realizza abiti per tutti. Il pensiero di quante [VIDEO]difficoltà ci siano nell’essere disabili è comunque sempre presente nei suoi pensieri.

“Quando dovevo percorrere tratti molto lunghi o volevo visitare una città particolare come Venezia, ho dovuto muovermi in sedia a rotelle. In quelle occasioni mi sono sentito a disagio e non all’altezza della situazione come se gli occhi di tutti fossero rivolti soltanto alla mia persona.. Per fortuna con gli anni ho capito che si può tranquillamente avere stile ed essere alla moda anche su una carrozzina. Mi è capitato molto spesso di vestire e di dover far emergere il lato migliore di molte persone disabili in sedia a rotelle per farle sentire belle e speciali, ma quando capita a te, è più difficile e capisci quanto sia importante per stare bene, avere i capi e gli accessori giusti, perché quando si ha un handicap i dettagli più piccoli fanno la differenza!”. Il mio amico è riuscito a dare una testimonianza per sconfiggere il timore reverenziale nei confronti della carrozzina, dando anche dei consigli per essere comunque elegante anche in sedia a rotelle.

https://it.blastingnews.com

Newsletter