L’estate è per tutti, senza barriere: apre la spiaggia a misura di disabile

0
851 Numero visite
Pubblicità

Sarzana, 26 giugno 2016 – In una Marinella da sempre alle prese con troppi problemi irrisolti c’è almeno una certezza.

Pubblicità

di MASSIMO MERLUZZI

EEMBO0X7

La spiaggia che si affaccia sull’ultimo tratto di mare prima di sconfinare con la Toscana continua a essere il punto di riferimento sociale per disabili che trovano all’interno dello spazio delle scuole elementari un punto di accoglienza sicuro e attrezzato. La missione di far vivere il mare a tutti è quella che da anni tiene uniti il Comune di Sarzana, il centro di crescita di don Martini, consulta disabili e associazione “Voce ai diritti” del dottor Giancarlo Mione.

I lavori di ristrutturazione della struttura, che porta avanti una tradizione storica iniziata con le colonie estive dei bambini in una Sarzana di tanti anni fa, stanno proseguendo per arrivare al 1 luglio con l’apertura ufficiale della spiaggia. Personale qualificato e formato seguirà gli ospiti, provenienti non soltanto da tutta la Provincia ma da altre regioni. «E’ un esempio di qualità e preparazione – ha spiegato l’assessore ai servizi sociali Daniele Castagna – che è un fiore all’occhiello della nostra città. In una frazione che è da sempre alle prese con difficoltà la spiaggia che accoglie ragazzi e adulti disabili è un motivo di orgoglio oltre che grande soddisfazione. L’unione di più forze garantisce per due mesi l’ospitalità quotidiana, l’organizzazione di feste, incontri, laboratori che da quest’anno si terranno in uno spazio verde».

E da questa estate ci sarà spazio anche per l’appuntamento con il cinema all’aperto allestito per gli ospiti della spiaggia e dei loro famigliari. Un modo per arricchire ulteriormente le vacanze, senza barriere e differenze. L’estate è di tutti.

http://www.lanazione.it

Notizia