(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 6 maggio 2021-  Biblioteca oltre ogni limite è uno scaffale tematico che raccoglie tutti quei documenti e volumi che contribuiscono a rendere maggiormente inclusiva la lettura.

Si tratta di un progetto nato per favorire e promuovere il pieno e libero accesso alla biblioteca da parte di tutte le bambine e tutti i bambini, compresi coloro che, per motivi legati a disabilità cognitive, disturbi della vista, autismo, dislessia, mutismo selettivo o perché di madrelingua straniera, presentano difficoltà di accesso alla lettura.

Grazie al finanziamento ottenuto dal MIBAC, tramite la Fondazione per Leggere – biblioteche sud ovest Milano,e alle risorse stanziate dal Comune, la biblioteca di Cesano sì è arricchita di un nuovo totem nella sala bambini e ragazzi, e oggi amplia la sua offerta. Si potranno trovare audiolibri, libri tattili con scritte in braille, tradotti in simboli CAA e in Inbook, con impaginazione e caratteri facilitanti per la dislessia, con simboli raffiguranti nel linguaggio dei segni e in lingua originale, albanese, arabo, cinese, francese, inglese, rumeno e spagnolo.

“Leggere è un diritto – dichiara l’assessore alle Politiche per la cultura e il tempo libero Marco Pozza – che va garantito a tutte e tutti. Il progetto della Biblioteca oltre ogni limite ci sta molto a cuore perché consente di offrire le stesse opportunità ad ogni bambino, al di là di steccati o barriere. Tutta la cultura in questo anno ha subìto una battuta d’arresto, perciò siamo particolarmente contenti di poter ripartire da uno spazio come la biblioteca, dai libri e dalla lettura, e invitiamo genitori e piccini a venirla a scoprire”.

 

Notizie via email