#iorestoacasa con il Maxxi, micro video performance di Fei e Neshat

0
21 Numero visite

Le artiste Shirin Neshat e Cao Fei, Stefano Boeri in dialogo con Giovanna Melandri, la scrittrice Igiaba Scego, una nuova copertina di Ernesto Assante. Sono alcuni dei protagonisti del quarto weekend dello speciale palinsesto online #IORESTOACASA con il MAXXI, pensato e realizzato per tenere aperte, anche se virtualmente, le porte del Museo nazionale delle arti del XXI secolo attraverso contenuti culturali sempre nuovi e che, a oggi, ha avuto oltre 7 milioni di visualizzazioni.

Venerdì, sabato, domenica e lunedì vedremo su tutti i canali social del MAXXI (FB, Instagram, YouTube, Twitter e Telegram) le Azioni d’artista di due tra le più interessanti protagoniste della scena artistica internazionale, Shirin Neshat e Cao Fei, micro video performance di due minuti ciascuna realizzate apposta per il MAXXI: intima e poetica quella di Shirin Neshat, accompagnata da un antico canto persiano, visionaria, apocalittica e ipertecnologica quella di Cao Fei.

La Mappa di Alighiero Boetti, tra le opere più iconiche della Collezione MAXXI, è la prima di una serie di opere raccontate attraverso videoguide in lingua dei segni italiana (LIS), realizzate in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi Onlus, Consiglio Regionale del Lazio, perché il MAXXI vuole continuare a essere fruibile e accessibile per tutti, accogliente e inclusivo anche in questo momento di chiusura.

Trasversale, metafisico, indefinibile, sempre nuovo: è il lavoro di Superstudio, protagonista nel 2016 di una grande mostra al MAXXI e qui raccontato dal curatore Gabrile Mastrigli.

Per il ciclo 10 anni di mostre, sarà la volta del documentario realizzato da Sky Arte sulla monografica dedicata al fotografo Olivo Barbieri. Immagini 1978- 2014. Domitilla Dardi, curatrice del design per il MAXXI, nella sua rubrica Un oggetto al giorno, racconta la chaise longue per antonomasia, la LC4 disegnata nel 1928 da Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand.

Continua anche la collaborazione con il magazine Artribune che rilancerà sul suo canale Instagram i contenuti d’arte, architettura e design di #IORESTOACASA con il MAXXI. Torna in versione digitale il format Roma-Milano a/r, per annullare le distanze e tenere aperto il dialogo tra le due città con una serie di testimonianze a doppia voce che contribuiscono a raccontarne la resilienza.

In programma tre appuntamenti, tutti coordinati dalla giornalista Roberta Petronio, a partire da venerdì 3 aprile con il dialogo tra Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, e Stefano Boeri, Presidente Triennale di Milano, su come le istituzioni culturali affrontano il Coronavirus.

Sabato mattina invece, prende il via Il tempo giusto per…: appuntamento settimanale in collaborazione con Mediterrano, il ristorante del MAXXI, per una ricetta d’arte da realizzare a casa tutti insieme, facile e veloce, ispirata di volta in volta a una mostra. Si parte con il sushi, ripensando a The Japanese House.

Continuano inoltre gli appuntamenti con Ernesto Assante alla scoperta delle 5 copertine più belle della storia del rock: questa volta ci parla di Quadrophenia degli Who del 1973, all’apice dell’avventura creativa del gruppo.

La scrittrice Igiaba Scego nella sua pillola di due minuti rivolge il pensiero ai migranti e auspica un mondo nuovo post Coronavirus in cui ci sia più collaborazione tra i popoli e si costruiscano allenaze, non muri. Per Una città, un libro, questa volta Francesco Longo parla di Ferrara, partendo dal libro di Bruno Zevi Saper vedere le città fino al Giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani.

E, come ogni domenica, spazio ai più piccoli con il laboratorio didattico dedicato al lavoro di Sergio Musmeci in compagnia del Drago Arturo. #IORESTOACASA con il MAXXI continua anche nei giorni seguenti.

Tra gli appuntamenti della prossima settimana: l’azione d’artista di Alfredo Jaar, l’incontro Un mondo nuovo/Oltre in cui Immaculata De Vivo, Professoressa di Epidemiologia Harvard Medical School, Daniel Lumera, scrittore, docente ed esperto di meditazione, e Giovanna Melandri affrontano una riflessione sul momento attuale, i suoi insegnamenti, la trasformazione che seguirà. Special guest: il cantautore musicista Brunori Sas (in collaborazione con My Life Design)

Newsletter