A Milano apre Spazio Fattoria

0
255 Numero visite

Fattoria Vittadini, collettivo milanese che ha da poco celebrato i dieci anni di attività, ha una nuova casa nel cuore della città: è lo Spazio Vittadini, inaugurato lo scorso 22 settembre presso la Fabbrica del Vapore, realtà cui la compagnia è legata già da tempo.

Un momento dell’inaugurazione

Abitando questa nuova “casa”, Fattoria Vittadini vuole rafforzare la propria identità e il proprio ruolo nel panorama performativo contemporaneo, proseguendo la collaborazione con le realtà che già gravitano attorno al collettivo e alla Fabbrica del Vapore, tra cui spiccano Fondazione Milano, Studio Azzurro, Didstudio, Via Farini, Careof.

Spazio Vittadini ambisce, infatti, a diventare un riferimento culturale e di aggregazione, sostenendo la ricerca nel campo delle arti sceniche e la produzione artistica sia di Fattoria Vittadini sia di partner con cui il collettivo milanese ha intessuto una fitta rete di collaborazioni. Alcune realtà collaboreranno continuativamente al progetto, come Collettivo PirateJenny, Sottopalco, Voli di Cartone, Laagam, Corpoetica, Cristi Isofii, Alberto Sansone, Marco Caselli, tutti artisti e professionisti di riconosciute competenze e qualità, tra i 28 e 38 anni; altre accompagneranno Fattoria Vittadini più saltuariamente o per specifici progetti, come Teatro Elfo Puccini, MilanOltre, Zona k, Istituto Pio dei Sordi, CineDeaf, ENS, BookCatering e molte altre.

Se la produzione rimane il cuore dell’attività di Fattoria Vittadini, Spazio Vittadini sarà anche un luogo di formazione continua e di organizzazione di eventi, festival e incontri che coinvolgano un pubblico sempre più ampio e curioso.

Molti i progetti in programma nei prossimi mesi, a cominciare dalla rassegna di video d’artista Artist-in-Video a cura di FPAR – Fondazione Pietro e Alberto Rossini con la direzione artistica di Francesca Guerisoli, che presenta opere video di artisti legati alla collezione e alle proprie produzioni contemporanee. Dal 22 settembre, i video d’artista saranno visibili presso la Fabbrica del Vapore per la durata di un mese, nei giorni e orari di apertura al pubblico dello spazio.

Il 21 ottobre è previsto un momento di condivisione di alcune residenze ospitate tramite il bando theWorkRoom, lanciato il 13 settembre in collaborazione con Fondazione Milano e rivolto ad artisti dei diversi ambiti performativi.

Il 24 e 25 novembre è la volta di Th!ink P!nk, festival dedicato al femminile, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. In programma performance, dibattiti, mostre, video, incontri, laboratori che coinvolgeranno danzatori, performer, artisti visivi, fumettisti, studiosi e critici d’arte che aiuteranno a riflettere su questo tema così importante e, purtroppo, ancora attuale.

Dall’1 al 5 maggio 2019 è in programma la seconda edizione del Festival del Silenzio, rassegna internazionale dedicata alle Lingue dei Segni e alla cultura segnante. Dopo il successo della prima edizione, andata in scena lo scorso marzo, si torna a parlare dell’abbattimento delle barriere nelle arti performative, tema cui Fattoria Vittadini crede moltissimo da sempre.

http://www.balletto.net/

Newsletter