Dies Natalis La Natività nei Sassi di Matera 17 Dicembre 2016 7 Gennaio 2017

0
599 Numero visite

Con la presente vi informo che anche quest’anno i Sassi di Matera faranno da cornice al suggestivo presepe vivente che si avvia a diventare la più grande Natività mai realizzata finora.

5 km di allestimento, oltre 400 volontari coinvolti, di cui 150 figuranti in scena. Un grande evento spettacolare, che vedrà il suo fulcro nella sacra rappresentazione della Natività.


Un incontro fra religiosità, arte e cultura che racconterà e animerà la nascita del Redentore in maniera unica, attraverso una contaminazione di linguaggi e forme espressive. Organizzato e promosso da Murgiamadre (food.culture.territory) e Bitmovies srl, con il patrocinio del Comune di Matera, la Natività di Matera vede la partecipazione e il ritorno dell’UNPLI (Unione Nazionale delle Pro loco d’Italia), vincitrice nel 2010 del Guinness dei Primati per il presepe vivente con il maggior numero di figuranti, nonché la presenza del Parco della Grancia e dell’Arcidiocesi di Matera Irsina, supervisore di produzione.
Per consentire anche alle persone sorde e ipoudenti di poter godere delle magiche atmosfere presepiali in modo soddisfacente ed in condizione di totale sicurezza, l’associazione culturale
SassieMurgia e la sede locale dell’Istituto per il Turismo per Tutti (ISITT) hanno predisposto il servizio di accompagnamento e traduzione LIS lungo l’intero percorso.

Il servizio, a pagamento, è attivabile su prenotazione ai seguenti numeri (anche tramite whatsapp): 320/4429909 e 392/6492328.

Per conoscere le date, i costi del biglietto di ingresso ed altri dettagli vi invito a visitare il sito www.presepe.matera.it

Sperando di aver fatto cosa gradita, colgo l’occasione per augurarvi buone feste!

Luca Petruzzellis

www.sassiemurgia.com

 

Newsletter