Continua il calo dei contagi da Covid nel Regno Unito

Ma per ora prosegue aumento ricoveri. Booster vaccini a 35 mln

0
14 Numero visite
epa09660470 Ambulance personnel transport a patient to the Royal London Hospital in London, Britain, 30 December 2021. According to data released by the UK Health Security Agency (UKHSA) on 29 December, 183,037 new COVID-19 cases and 57 deaths in 28 days of a positive test were reported in the UK. COVID-19 cases continue to rise in Britain putting increased pressure on hospitals and National Health Service (NHS) staffing levels. EPA/VICKIE FLORES
PUBBLICITA

LONDRA, 07 GEN – Si conferma per il terzo giorno di fila la tendenza a un calo lieve ma costante dei contagi da Covid nel Regno Unito, dopo l’impennata recente alimentata dalla variante Omicron, come pure dei morti Lo certificano – su un totale di altri 1,8 milioni di tamponi giornalieri – i dati ufficiali delle ultime 24 ore, con 178.250 nuovi casi censiti (un migliaio meno dell’indicazione fornita ieri) e 221 decessi (meno 10).

PUBBLICITA

Continuano tuttavia per ora ad aumentare, seppure gradualmente, i ricoveri negli ospedali, aggiornati al momento al 3 gennaio a un totale di quasi 18.500, sullo sfondo di una pressione sul servizio sanitario (Nhs) causata anche da decine di migliaia di assenze fra il personale (fino al 60% del totale) dovuto a malattia o a isolamento per contatti diretti con persone infettate.

Quanto ai vaccini, le terze dosi booster sfondano quota 35 milioni, con la somministrazione a oltre tre quarti di tutte le persone comprese nella fascia d’età a cui ad oggi vengono offerte nel Regno: vale a dire tutti gli over 18 residenti (ANSA).

PUBBLICITA
Notizia