Covid: risalgono contagi in India, record da inizio 2021

0
10 Numero visite
EPA/JAGADEESH NV

In 6 stati 86% dei nuovi casi, Maharasthra e Kerala più colpiti

NEW DELHI, 11 MAR – Preoccupa la risalita dei nuovi casi di Covid in India: secondo il bollettino del ministero della Sanità oggi si sono registrati 22.854 nuovi contagi, il numero più alto registrato in un giorno nel 2021.

L’ 86% dei nuovi casi si concentra in sei stati: i due più affetti sono Maharashtra e Kerala, seguiti da Punjab, Karnataka, Gujarat e Tamil Nadu.

Nel distretto di Nagpur, in Maharashtra, è stato imposto di nuovo il lockdown per la criticità della situazione.

Nel resto del Paese la vita è ovunque quasi normale, e spesso le indicazioni precauzionali come la distanza fisica negli eventi pubblici o nei riti religiosi, ai quali partecipano migliaia di persone, non vengono seguite.

Dall’inizio della pandemia i contagiati in India sono stati 11 milioni 285 mila, con 158.189 vittime: l’India è al secondo posto al mondo in termini assoluti per contagi dopo gli Stati Uniti e il quarto per decessi, dopo Usa, Brasile e Messico.

La campagna di vaccinazione, iniziata il 16 gennaio, ha portato a 25 milioni di immunizzazioni.

 

Newsletter