Covid: morti Gb scendono sotto quota mille, 11 mln i vaccini

0
19 Numero visite
epa08983931 National Health Service (NHS) ads are on display in Ealing, west London, Britain, 03 February 2021. The UK government is offering enhanced testing in areas where there have been cases of the South African variant of the coronavirus which contains a mutation known as N501Y which is believed to make the virus more contagious than older variants EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA

Nuovi contagi attorni a 20.000, ma con record oltre 800.000 test

LONDRA, 04 FEB – Tornano sotto quota 1000 (915 per l’esattezza, circa 400 meno di ieri) i morti di Covid censiti nelle ultime 24 ore nel Regno Unito, mentre i nuovi contagi si assestano a 20.634, ma su un record assoluto di tamponi giornalieri che schizza a quasi 802.000. Lo rilevano i dati ufficiali governativi diffusi oggi, mentre continua a calare l’incremento dei ricoveri negli ospedali per effetto del lockdown e delle restrizioni draconiane introdotte in risposta all’aggressiva ‘variante inglese’ del virus.

Ieri il consigliere medico capo del governo di Boris Johnson, il professor Chris Whitty, ha confermato che il Paese – che nel frattempo è salito a un totale di 110.000 decessi causa Covid (picco europeo in cifra assoluta e secondo ormai solo al Belgio in rapporto alla popolazione) – ha superato il picco di questa ultima ondata della pandemia, confermando tuttavia che la diffusione dell’infezione resta ancora troppo elevata per poter valutare un allentamento delle cautele in vigore. Intanto la campagna di vaccinazioni, avviata in anticipo rispetto agli altri Stati occidentali, ha portato sull’isola a quasi 10,5 milioni la somma delle persone cui è stata somministrata la prima dose, con poco più di 501.000 richiami.

 

Newsletter