Coronavirus nel mondo: in India nuovo record di contagi

0
11 Numero visite

La pandemia ha provocato oltre 955 mila morti. Stati Uniti, India e Brasile i Paesi più colpiti. Gli Usa fanno registrare 6.764.970 contagiati, segue l’India con 5.400.619 e il Brasile con 4.528.240.

La pandemia da coronavirus ha provocato 955.735 morti in tutto il mondo e 30.686.499 casi confermati di contagio. È quanto emerge dal bilancio del sito della John Hopkins University. Stati Uniti, India e Brasile sono i paesi più colpiti che insieme sommano oltre 422mila decessi dall’inizio della pandemia. Gli Usa rimangono il Paese più colpito con 6.764.970 contagiati, segue l’India con 5.400.619 e il Brasile con 4.528.240.

IN INDIA NUOVO RECORD

Il numero di casi confermati di Covid-19 in India è salito a 5.400.619, lo ha detto il ministero federale della salute indiano. Nelle ultime 24 ore, sono stati segnalati 92.605 nuovi casi da tutto il Paese. Oltre a questo sono stati registrati anche 1.133 decessi. “Il numero totale di casi confermati di Covid-19 in tutta l’India è 5.400.619 e il bilancio delle vittime è 86.752”, si legge nelle informazioni diffuse dal ministero secondo il quale sono 4.303.043 persone sono state dimesse dagli ospedali dopo mostrando un miglioramento. “Il numero di casi attivi nel paese in questo momento è 1.010.824”, si legge ulteriormente nelle informazioni rilasciate dal ministero. L’India è il secondo paese più colpito nel mondo dalla pandemia di Covid-19.

CINA SENZA CONTAGI

La Cina ha registrato ieri il suo 35esimo giorno consecutivo senza contagi locali di nuovo coronavirus, sebbene abbia registrato dieci nuovi casi tra i viaggiatori dall’estero, che il Paese asiatico controlla rigorosamente. Lo ha reso noto la Commissione sanitaria nazionale. Non ci sono stati nuovi decessi e gli attualmente positivi sono 168, tutti provenienti dall’estero, due dei quali gravi. Dall’inizio della pandemia, il totale dei casi confermati ufficialmente conteggiati in Cina è di 85.279, di cui 4.634 morti.

IN BRASILE OLTRE 33 MILA CASI IN 24 ORE

Il Brasile ha superato i 4,5 milioni di casi di Covid-19 dopo aver confermato oltre 33.000 casi aggiuntivi nelle ultime 24 ore, secondo il bilancio del ministero della Salute del Paese. Il Brasile, il terzo paese più colpito dalla pandemia dopo gli Stati Uniti e l’India. Le autorità sanitarie brasiliane hanno segnalato 739 decessi aggiuntivi per Covid che hanno portato il numero globale di decessi a 136.532 mentre sono 3.820.095 le persone guarite.

TUNISIA: BOOM DI CONTAGI E MORTI

Record assoluto di casi giornalieri di coronavirus in Tunisia, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 625 contagi, che portano il totale delle infezioni confermate nel Paese nordafricano a quota 9.736. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Tunisi in un comunicato, precisando che il bilancio dei decessi è salito a 155, di cui 17 nell’ultimo giorno.
Finora in Tunisia sono guarite 2.386 persone, mentre 7.195 risultano ancora positive, di cui 170 si trovano in ospedale, 55 in  rianimazione e 18 in respirazione assistita. Intanto le autorità sanitarie, mentre rinnovano gli appelli a rispettare le misure barriera, hanno annunciato che d’ora in poi verranno testati sistematicamente solo i sintomatici. I tamponi effettuati da inizio epidemia sono 194.127. Dal 26 agosto scorso per entrare in Tunisia, a prescindere dal Paese di provenienza, è necessario esibire un test covid-19 free effettuato nelle 72 ore precedenti al primo imbarco e che non superi comunque le 120 ore al momento dell’ingresso nel Paese.

 

Newsletter