Pubblicità
Si è chiusa oggi (sabato 31 luglio) l’iniziativa che ha visto collaborare la Provincia e TurisLucca per la realizzazione di una serie di visite a Palazzo Ducale, alla scoperta dei segreti che caratterizzano l’antico e storico palazzo che ha visto l’alternarsi delle varie forme di governo cittadino.

Caratteristica di queste visite, l’accessibilità: l’iniziativa, infatti, rientra nel progetto europeo ‘Interreg’, che ha proprio lo scopo di creare un grande itinerario tirrenico di patrimoni culturali e artistici, accessibili e che permettano a tutti di scoprire i segreti delle città e dei personaggi storici che le hanno fatte vivere.

Pubblicità

«Il successo dell’iniziativa – ha commentato la consigliera provinciale Teresa Leone, titolare della delega alle Pari Opportunità – non ha fatto altro che confermare l’importanza dell’accessibilità come chiave per la valorizzazione del patrimonio culturale cittadino e sono convinta che, a questa prima serie di visite che hanno registrato grande successo e partecipazione, seguiranno altre iniziative analoghe che ci porteranno sempre più a valorizzare Palazzo Ducale e i suoi tesori».

Tutte le visite, compresa quella di quest’oggi, hanno visto la partecipazione anche di una interprete LiS che ha tradotto nella lingua dei segni le spiegazioni delle guide.

 

 

Notizia