Sanremo. Urmet presenta i videocitofoni Vog, con funzioni e accessibilita’ per non udenti e non vedenti

davanti a una platea di 1600 installatori in sala e live streaming

0
24 Numero visite
PUBBLICITA

di C.S.

PUBBLICITA

La nuova gamma è stata presentata venerdì 4 novembre da Michele Cordaro (Torino) e Pietro Sparacino (Marcianise), inviati de Le Iene

La nuova gamma di videocitofoni VOG è stata presentata venerdì 4 novembre nel corso di un evento che si è svolto presso le multisala Uci Cinema del Lingotto di Torino e di Marcianise (CE)alla presenza di circa 1600 installatori presenti nelle sale e collegati in live streaming.

Un “Venerdì Organizzato alla Grande” (questo il titolo dell’evento) con due location che hanno avuto come mattatori della serata i comici Michele Cordaro (a Torino) e Pietro Sparacino (a Marcianise), entrambi inviati del programma televisivo “Le Iene”, oltre agli ex calciatori Bobo Vieri, Antonio Cassano, Lele Adani e Nicola Ventola, collegati in diretta dalla Bobo Tv, che hanno intrattenuto e divertito il pubblico presente.

I numerosi installatori presenti all’evento e provenienti da tutte le regioni d’Italia hanno potuto conoscere meglio le caratteristiche della nuova gamma, raccontate dai protagonisti dell’azienda ma anche presentate attraverso una serie di gag e video ironici. Un format di presentazione insolito e inaspettato che ha coinvolto il pubblico, informandolo e divertendolo, trasformando la serata in un vero e proprio spettacolo.

«I “plus” della gamma VOG sono davvero tanti e unici, in quanto sono dispositivi all’avanguardia sia come tecnologia sia come semplicità di utilizzo – ha sottolineato Daniele Micheletti, product manager Urmet per la Videocitofonia -. Un vero e proprio salto in avanti nell’hi-tech che deve essere a disposizione di tutti, anche e soprattutto delle persone con disabilità, come non udenti o non vedenti. La tecnologia deve essere accessibile anche alle persone più fragili, fornendo supporto, assistenza e protezione. Questo è uno dei messaggi che abbiamo comunicato nel corso di “Un Venerdì Organizzato alla Grande” ai nostri ospiti installatori, raccontandolo in modo consapevole ma leggero e con grande spirito».

Urmet è da sempre un brand all’avanguardia nel campo della videocitofonia e dell’automazione degli edifici: con la serie VOG compie un ulteriore passo in avanti con una sempre maggiore integrazione sistemica, nuove funzioni di domotica integrata e comandi vocali e gestuali.

Progettati a Torino, i videocitofoni VOG cambiano il modo di interagire con il videocitofono e lo trasformano in un vero e proprio home-monitor per il controllo di sistemi domotici e dei servizi della casa: non solo, ma i dispositivi possono essere utilizzati anche da persone non udenti e non vedenti.

La gamma VOG (acronimo di Voice Or Gesture) si compone di 3 dispositivi per rispondere ad esigenze d’uso distinte: VOG 7, VOG 5W e VOG 5, con una

fondamentale caratteristica comune, ossia la semplicità d’uso.

 

Notizia