Targa videocitofonica modulare

0
1.036 Numero visite

Da Elvox la nuova targa videocitofonica Pixel dotata di telecamera con ottica grandangolare e con risoluzione di ripresa a 525 TVL e illuminazione led autoregolante

pixelcopia

Elvox lancia Pixel, la nuova targa videocitofonica modulare dal design sottile e moderno. Caratterizzata da linee minimali e angoli arrotondati la nuova targa videocitofonica Pixel è disponibile in quattro finiture di colore per la versione standard – grigio, nero, grigio anodizzato e bianco – e una finitura – grigio sablé – per la versione Heavy. Quest’ultima, grazie alla cornice in alluminio pressofuso e ai frontali in zama, garantisce, oltre al grado di protezione IP54 proprio della versione standard, anche una resistenza agli urti con grado di protezione IK10.

Con la sua ridotta sporgenza dal muro – solo 14 mm – e i suoi 100 mm di larghezza, Pixel può essere installata anche in spazi ristretti.

Prodotto chiavi in mano

Il modulo audio/video – dotato di funzione audiolesi incorporata e già predisposto con quattro pulsanti in doppia fila – rappresenta di per sé un prodotto chiavi in mano per le installazioni nel piccolo residenziale. È l’anima della targa, da estendere a piacimento con i moduli di espansione o con il modulo display, a seconda della scelta installativa. Inoltre dispone di una telecamera con ottica grandangolare e con risoluzione di ripresa a 525 TVL.  Un LED di illuminazione che si autoregola in base alla intensità luminosa dell’ambiente esterno permette poi di mettere in evidenza al meglio chi sta suonando, evitando di abbagliare le persone.

Versatilità

Grazie ai moduli di espansione disponibili in diverse versioni (con tastiera alfanumerica, con pulsanti di diverse tipologie sia basculanti che assiali, con sensore biometrico oppure con trasponder) viene garantita una versatitlità installativa. Partendo da uno, due o tre moduli in verticale, è possibile arrivare fino a tre file in orizzontale, sviluppando una composizione di ben nove moduli.
E partendo da un singolo modulo audio/video è possibile espandere la targa raggiungendo fino a un massimo di 84 pulsanti, per soddisfare anche le più vaste esigenze installative.

Manutenzione semplice

Progettata per consentire un’installazione veloce e funzionale, Pixel offre la possibilità di manutenzione frontale, senza bisogno di smontare la targa. Apposite cerniere infatti sostengono i moduli anche quando sono aperti, consentendo di lavorare a mani libere.
Mentre una volta installata la targa – in modo facile e veloce anche grazie alle speciali viti in acciaio inox bloccate nei frontalini – la sua apertura frontale a 180° permette di accedere rapidamente alle unità elettroniche e ai cartellini portanome, per interventi di manutenzione ordinaria, senza dover rimuovere tutta la targa.
Un connettore Mini-USB frontale inoltre permette il collegamento di un pc per effettuare le configurazioni utilizzando il software Save-Prog.

http://www.casaeclima.com

Newsletter