Trovato l’uomo che ha aiutato il CEO di HTC a raggiungere in tempo il MWC 2014

0
1.501 Numero visite

Si conclude con un lieto fine la storia che ha avuto come protagonisti il CEO di HTC, Peter Chou e il motociclista che lo ha aiutato a raggiungere in tempo il Mobile World Congress 2014

htc_biker

Di  il 6 marzo 2014

HTC cerca il motociclista che ha aiutato Peter Chou a raggiungere in tempo il MWC. Grazie all’eco mediatico dato alla vicenda dopo la pubblicazione del post sul blog ufficiale di HTC, l’azienda è riuscita, finalmente, ad identificare l’uomo che, con un gesto di altruismo e senza accettare alcun compenso, ha consentito a Chou di presenziare senza alcun ritardo l’importante appuntamento di Barcellona. Obdulio Herrera, 53 anni, è stato identificato grazie alla segnalazione effettuata dal figlio, che aveva seguito la vicenda nei giorni scorsi.

Una bella storia, sia per la volontà del CEO di HTC di ritrovare il suo “salvatore”, sia per il messaggio successivamente inviato dall’uomo che ha commentato la vicenda ricordando che la “vita è piena di piccoli momenti in cui tutti noi dovremmo aiutarci a vicenda senza aspettare nulla in cambio“. Una insegnamento che Obdulio Herrera ha tratto dal suo lavoro che svolge aiutando persone non udenti. Come tutte le belle storie non può mancare l’epilogo felice: Herrera, infatti, è stato invitato da HTC ad essere presente all’evento di lancio del nuovo HTC One a Londra il 25 marzo prossimo e riceverà sicuramente un trattamento da “VIP” ( oltre ad essere, probabilmente, uno dei primi a toccare con mano il nuovo top gamma dell’azienda taiwanese ).

fonte

http://htc.hdblog.it/

Newsletter