Home Storie&Persone Beato Acutis, messa al Santuario

Beato Acutis, messa al Santuario

A celebrare il rito sarà monsignor Semeraro , nuovo prefetto della Congregazione delle cause dei Santi

Assisi, 19 ottobre 2020 – Monsignor Marcello Semeraro, nuovo prefetto della Congregazione delle cause dei Santi, oggi, alle ore 18, celebrerà la santa messa nella chiesa di Santa Maria Maggiore – Santuario della Spogliazione dove è sepolto il Beato Carlo Acutis.

E’ l’ultimo giorno dell’esposizione alla venerazione dei fedeli del corpo del giovanissimo Beatificato sabato 10 ottobre nella Basilica di San Francesco; un’esposizione durata 19 giorni e voluta per evitare, per quanto possibile, possibili situazioni di assembramento, e che ha richiamato migliaia di persone. A Santa Maria Maggiore – Santuario della Spogliazione il vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, Domenico Sorrentino, ieri l’altro, ha presieduto la santa messa.

“In questo santuario il giovane Francesco e il giovane Carlo parlano insieme fanno una sorta di alleanza al di là dei secoli che li separano – ha detto il vescovo –. Sono entrambi capaci di parlare il linguaggio dei giovani che è quello dell’originalità, dell’autenticità. I giovani – ha aggiunto – sono desiderosi di originalità e tante volte, per ottenerla, sbagliano via finendo per essere, come diceva Carlo, delle fotocopie, delle mode. Carlo e Francesco vogliono parlare ai giovani col loro linguaggio per dire di essere gioiosi, originali, ma per la via giusta”.

 

ViaRed
webdesigner
webdesignerhttps://www.sordionline.com/
Nato in provincia di Latina, classe 1959, fondatore del sito dal 2002 e sono molto orgoglioso di essere “sordo-muto” e non sordo, l’ho realizzato in proprio fino ad oggi ed in forma del tutto volontaria
Annuncio pubblicitario
Smartphone Samsung

Articoli recenti

Convenzione Onu fallimentare

La Convenzione Onu sui diritti delle Persone con Disabilità purtroppo poco si occupa veramente di disabilità Sarebbe forse meglio che se ne occupasse la Comunità...

Bari, papà dona il rene al figlio disabile: intervento riuscito, stanno bene

È salvo grazie alla donazione di un rene da parte del padre un 20enne con un'insufficienza renale, affetto da un deficit cognitivo grave associato...

Nuovo RONDO 3 di MED-EL: la gioia di sentire, ascoltare e percepire il mondo, in semplicità

Grazie al nuovo processore audio RONDO 3, MED-EL combina la facilità d'uso con tecnologie intelligenti, per offrire una connettività semplice e, al contempo, fornire...

Benemerenze a 30 volontari del Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana

Trenta volontari premiati per la loro “anzianità” di servizio 35 anni per Marinella Filippi, 25 per Mauro Malaspina. La cerimonia sarà effettuata a emergenza...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi