P. Vincenzo Occhi (27.03.1870 – 07.08.1940)

0
70 Numero visite

Vincenzo Occhi era nato a Serravalle di Bazzano (Bologna) il 27 marzo 1870, entrò nella Piccola Missione il 20 settembre 1890; studiò nelle scuole del pontificio Seminario S. Apollinare e all’università Gregoriana di Roma. Fu ordinato sacerdote il 23.12.1895.

Nel 1897 Don Giuseppe Gualandi, lo rimandò, probabilmente da Firenze, a Roma “affinché si occupasse della scuola dei sordomuti e delle questioni amministrative”.

Nel novembre del 1903 andò a dirigere l’Istituto Gualandi per Sordomuti a Giulianova (Teramo), aperto alcuni mesi prima da padre Ferdinando Buoni e suor Orsola Mezzini. Con sé portò un gruppetto di alunni sordi abruzzesi accolti all’Istituto di Bologna.

Nel 1912 passò a Teramo, dove rimase praticamente direttore fino alla morte.

Insegnante e missionario dei sordi, fu sacerdote stimato e ricercato anche dalla gente della diocesi. Riceveva i penitenti nella cappellina del palazzo Ciotti e spesso andava a predicare nei paesi della provincia.

Vincenzo Occhi dopo breve malattia, si spense santamente il giorno 7 agosto 1940, alla vigilia dei festeggiamenti per il cinquantesimo di vocazione, suo e quello di padre Luigi Domenicali da poco deceduto.

Notizie di P. Vincenzo Occhi sono in un elegante opuscolo della Casa Editrice Tipografica Teramana e riportati in Effeta n. 8 del 1940.

P. Vincenzo Di Blasio

Newsletter