Terracina – 40 atleti e sette società per il campionato italiano di beach tennis della Federazione Sport Sordi Italia

0
37 Numero visite
PUBBLICITA

TERRACINA – Sport e inclusione, un binomio che regala emozioni. Domenica 4 settembre si chiude a Terracina, presso il lido Rive di Traiano, il campionato italiano di beach tennis della Federazione Sport Sordi Italia (Fssi).

PUBBLICITA

Gli specialisti del beach tennis si confrontano nel doppio maschile, in quello femminile e nel misto: la Federazione collabora con la società organizzatrice, l’Asd Fenice Sordi Palermo, e con l’Asd amici dello sport di Francesco Cascarini con la presenza del giudice di Federtennis.

«È la prima volta che un evento di questo tipo viene organizzato nel Lazio e siamo molto felici di poter utilizzare questa struttura che è molto apprezzata nel mondo sportivo e, in particolare, in quello del beach tennis – ha chiarito il vicepresidente Fssi Giuseppe Pignataro – finalmente possiamo giocarci anche grazie al supporto del presidente Cascarini e del Comune di Terracina. Siamo convinti che le partite avranno fatto divertire e appassionare il pubblico e sarà certamente un momento di crescita e di sana competizione sportiva per tutti gli atleti».

L’appuntamento, in tre giorni complessivi, ha coinvolto 40 atleti in rappresentanza di sette società sparse per tutto il territorio nazionale, un evento che va oltre lo sport e che regala a partecipanti e spettatori l’emozione di aver partecipato a qualcosa di realmente grande.

 

Notizia