Olimpiadi di Calcio Sordi, Polonia-Italia 1-2: Calabrò e Manuel Grippo regalano la finale per il quinto posto agli azzurri

L'Italia supera la Polonia per 1-2 e disputerà la finale per il quinto e sesto posto contro la vincente di Senegal-Iran

0
117 Numero visite
PUBBLICITA

L’Italia supera la Polonia per 1-2 e si regala la finale per il quinto e sesto posto, in programma sabato 14 maggio contro la vincente di IranSenegal. La gara è stata decisa dalle reti di Calabrò Manuel Grippo, con gli azzurri che hanno colpito tre legni.

PUBBLICITA

di Stefano Sorce

Polonia-Italia: il primo tempo

Si gioca all’Estadio Homero Soldatelli di Caxias do Sul la gara tra Polonia Italia valida per le Olimpiadi. In palio la qualificazione alla finale per il quinto e sesto posto. Si gioca su un terreno di gioco ai limiti della praticabilità. Questi gli undici proposti dal tecnico TrocchiaPerilliMazzoniRezzaDesantisZolloCondelloBragagliaAntonettiCappatoCalabrò, Manuel Grippo.

La prima occasione capita sui piedi di Antonetti, il suo tentativo viene salvato sulla linea di porta dal difensore polacco.Anche la Polonia sfiora il gol al minuto 28 con un tiro che termina al lato di poco. Dopo circa dieci minuti un’azione spettacolare degli azzurri viene finalizzata in rete da Calabrò. Si chiude la prima frazione con l’Italia in vantaggio per 0-1.

Polonia-Italia: il secondo tempo

La ripresa si apre con il raddoppio della squadra di Trocchia siglato da Manuel Grippo. I polacchi riaprono il match dopo circa dieci minuti, portando la gara sull’1-2. L’Italia accusa il colpo e rischia di subire il pareggio in due occasioni. Molto bravo Perilli in un paio di occasioni a respingere gli attacchi avversari. Un’azione personale di Del Greco termina sul palo e sull’azione successiva Rezza colpisce un doppio palo con una conclusione di destro.Termina la partita con la vittoria dell’Italia per 1-2.

Appuntamento fissato per sabato 14 maggio, in palio il quinto posto; avversaria la vincente di SenegalIran.

 

Notizia