A San Patrignano per incontrare la nazionale ucraina non udenti

0
146 Numero visite
PUBBLICITA

Le nazionali del Paese in guerra stanno cercando di prepararsi alle deaflympics, i giochi olimpici dedicati ai non udenti San Marino.

La nazionale maschile di San Marino inizia il suo percorso di preparazione agli Europei Small Country Division con un’amichevole che vuole anche essere un gesto di solidarietà. I ragazzi allenati dal Commissario tecnico Stefano Mascetti incontreranno la nazionale ucraina non udenti in una amichevole in programma a San Patrignano mercoledì 13 aprile alle 21.

PUBBLICITA

La comunità di recupero sta ospitando le nazionali ucraine sordi maschile, femminile e di beach volley che sono in fuga dal loro Paese in guerra e che dal primo al 15 maggio affronteranno le “Deaflympics”, le “Olimpiadi silenziose” dedicate ai non udenti che si terranno a Caixa do Soul in Brasile.

La nazionale maschile sammarinese giocherà dal 13 al 15 maggio gli Europei SCD alle Far Oer. Per questa amichevole il C.T. Stefano Mascetti ha convocato i giocatori eleggibili della Titan Services in serie B maschile (Davide Bacciocchi, Lorenzo Benvenuti, Matteo Bernardi, Federico Borghesi, Matteo Carigi, Riccardo Cicconi, Samuel Frascio, Yan Kiva, Lorenzo Pancotti, Mattia Ricci, Marco Rondelli, Matteo Zonzini, Ivan Stefanelli) ai quali si aggiungeranno Nicolas Venturi e Francesco de Luigi dalla squadra di Prima Divisione maschile.

 

 

Notizia