Padel inclusivo, un torneo per sordi a Monticchio

Padel inclusivo: un torneo a Monticchio riservato ai tesserati dell'Ente nazionale sordi sezione di Teramo

0
125 Numero visite
PUBBLICITA

Padel inclusivo: un torneo riservato ai sordi tesserati Ens (sezione Teramo) è stato organizzato a L’Aquila per domani, sabato 5 marzo, all’area sport di Monticchio. Prima del torneo ci sarà anche un allenamento con un istruttore, al quale parteciperà anche un interprete LiS.

PUBBLICITA

Al torneo di padel parteciperanno i tesserati dell’Asd Ens (Ente nazionale sordi Onlus) sezione di Teramo. Dopo il torneo ci sarà la premiazione e la cena, nel rispetto di tutte le normative anti contagio.

Si tratta di un momento di inclusione importante, in una disciplina nuova come il padel. Sebbene al momento sia ancora difficile per i giocatori con problemi di udito poter accedere alle competizioni, si pensa che tra qualche tempo ciò sarà possibile. Secondo quanto riporta padel magazine, si sta cercando di organizzare dei campionati riservati in tutta Europa.

Non è la prima attività inclusiva portata avanti dall’Ens di Teramo che, fin dalla sua costituzione ha portato avanti il concetto di inclusione positiva. La storia dell’ENS è una storia intensa, “una storia di persone che hanno creduto nell’unità, nella condivisione di obiettivi comuni, nella forza di una comunità. Un lungo cammino costellato di progressi, di sacrifici, di battaglie quotidiane di chi non si arrende e che premia chi ha sempre creduto nell’autodeterminazione delle persone sorde”, si legge sul sito internet della onlus.

 

Notizia