La verbanese Francesca Petronini ancora in nazionale volley sorde

0
661 Numero visite

La pallavolista verbanese Francesca Petronini che gioca e vive con un apparecchio acustico prenderà parte a tre giorni di ritiro al Palasport di Monza con la nazionale italiana sorde della quale è da tempo parte integrante. Le azzurre preparano le Olimpiadi dei Sordi che ci terranno in Turchia in estate.

Gianluca Trentini

(Nella foto Francesca Petronini è la seconda da destra in ginocchio, maglia numero 27

La centrale Francesca Petronini, giocatrice della prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che disputa il campionato di Serie D, parteciperà con la Nazionale Italiana Sorde diretta da coach Loredana Bava, ad un ritiro che si terrà al Palasport di Monza dal giorno 6 al giorno 8 gennaio, ospitato del Consorzio VeroVolley. Francesca, atleta non udente, che gioca e vive con un apparecchio acustico che le permette di sentire.

Le azzurre, peraltro di recente protagoniste di un bel reportage sul rotocalco di RaiSport ‘SportAbilia’ che da quattro mesi si stanno preparando per affrontare le ‘Olimpiadi dei sordi’ (Deaflympics) in programma a Samsun in Turchia dal 18 al 30 luglio 2017, avranno l’opportunità di allenarsi insieme ad alcune delle atlete della Saugella Team Monza di A1 e trascorreranno un pomeriggio in sala video con i tecnici della prima squadra del Consorzio per un confronto che potrà consentire a entrambe le realtà una crescita e permetterà alle azzurre di affinare la preparazione in vista della competizione olimpica.

Le ragazze della nazionale chiuderanno la loro esperienza assistendo al match di A1 maschile domenica 8 gennaio tra Gi Group Vero Volley Monza e Biosì Indexa Sora.

Gianluca Trentini

http://www.vcoazzurratv.it/

Newsletter